Pitture termo-riflettenti per esterni ed interni

D’estate le particolari condizioni climatiche insistenti sulle coperture degli edifici e sui muri perimetrali esterni provocano un aumento della temperatura degli stessi e uno stress meccanico dei materiali di cui sono composti i nostri edifici
Tale accumulo di temperatura che nel caso di un lastrico solare può arrivare a 84°C viene rapidamente trasferito agli ambienti interni provocando un aumento della temperatura degli stessi ed un conseguente discomfort della vita all’interno dei locali. Non solo, tale aumento di temperatura all’esterno pone i materiali ad uno stress meccanico tale che la vita utile di questi si vede diminuire anche di tre quarti. Dilatazioni, contrazioni, shock termici provocano rapidamente fessure e rotture lungo i lastrici solari e i muri perimetrali. La conseguenza è che alle prime piogge, le infiltrazioni d’acqua finiscono con il rovinare tutta la muratura o il solaio.

SOOLARIS, risolve tale problema installando le pitture termo-riflettenti Cool Roof. Queste pitture professionali posate sulle coperture o sulle murature perimetrali, seppur appaiono esteticamente come una normale pittura, riflettono fino al 92% della radiazione infrarossa e il 99% di quella ultravioletta. Possono essere applicate indistintamente su lamiera, guaina bituminosa o ardesiata, cemento, laterizio, intonaco e tutti i materiali utilizzati ad oggi in edilizia.
Basti immaginare che l’applicazione di tali pitture su una guaina bituminosa in pieno luglio abbatte la temperatura dagli 85°C della zona in cui non è stato effettuato il trattamento a 40°C-42°C. In questo modo, si azzerano i stress termici e meccanici riportando la vita dei materiali a valori di fabbrica, ma soprattutto abbattono la temperatura degli ambienti interni di circa 9°C-11°C senza ausilio del condizionatore.
Tutti i nostri prodotti sono atossici, ecologico e biologico, appartengono al prestigioso marchio Green Buildings ed hanno una durata media > 10 anni, rinnovabili con nuova posa sopra la precedente.

D’inverno la situazione si rovescia, in quanto la necessità principale è quello di avere stanze e ambienti caldi che non disperdono il calore verso l’esterno ma lo trattengano il più possibile all’interno. Purtroppo i ponti termici sono presenti in tutte le case e gli edifici di qualsiasi natura e destinazione e causano delle fastidiose aree dove la temperatura interna è più bassa. Questo genera una distribuzione del calore interno agli ambiente disomogeneo, sensazioni sgradevoli di percepire all’interno di uno stesso ambiente zone con temperature diverse, ma soprattutto i famosi ponti termici. Questi per il secondo principio della termodinamica, fungono da vere e proprie finestre aperte verso l’esterno che risucchiano l’aria calda abbassando la temperatura nonostante il sistema di riscaldamento in funzione.
Le pitture SOOLARIS per interni, creano un vero e proprio materassino termo-isolante TRASPIRANTE spesso poco più di una comune pittura (300 micron), che per le proprie caratteristiche bio-chimiche, isola gli ambienti interni, favorendo la traspirazione del muro e bloccando le dispersioni del calore attraverso il muro. Inoltre per un effetto di riflessione della radiazione elettromagnetica, creano un rimbalzo del calore di muro in muro. Questo accade perché tali pitture tecnologicamente avanzate, abbattono quasi la totalità dei ponti termici interni al comparto edilizio e migliorano uniformando la temperatura e i flussi di aria calda generati dal sistema di riscaldamento. In questo modo non solo efficentiamo l’impianto di riscaldamento, senza la necessità di sostituirlo, ma abbattiamo sensibilmente (fino ad un 40%) i costi in bolletta per le spese di riscaldamento. Il calore permane molto più a lungo all’interno degli ambienti e lo sforzo che deve svolgere il sistema di riscaldamento è tangibilmente più basso. Sono tutte pitture atossiche, green building, che cooperano insieme ad altri sistemi per l’efficentamento energetico.